Anni Luce: lontani dalla consapevolezza

Anni Luce: lontani dalla consapevolezza

Penso che siamo davvero Anni Luce dalla consapevolezza che altri paesi hanno raggiunto, di se stessi.

Guardavo “Presa Diretta” su Rai3, e la riflessione che mi è venuta verte proprio su ciò che altrove hanno compreso ed inserito nel proprio modo di vivere.

Hanno capito che per stare bene, bisogna fare delle scelte, coinvolgere tutti (uomini e donne), e fare in modo che ci siano sanzioni certe per chi fa male. Si chiama consapevolezza.

Per far questo ci vogliono idee e obiettivi ma quanto è semplice andare in Norvegia o in Danimarca a dare un occhiata?

Eppure basta poco a capire che non sono le scelte che ci definiscono ma siamo noi a definirle.

Mi sembra che ci sia così tanta assuefazione alla solita lamentela, che alla fine ci rimane solo quella.

Perchè non si prova a cambiare lo stato in cui ci troviamo? Perchè provarci?

Perchè potremmo riuscire.

Perchè è per il nostro presente anche se il futuro è lì davanti a noi e aspetta di esser costruito.

Perchè, in ogni caso, avremo fatto qualcosa.