Cambiare in azienda: 4 strumenti di coaching

Cambiare in azienda: 4 strumenti di coaching per cambiare in azienda, partendo dal proprio team.

Nell’ambito del coaching, capita di lavorare con manager che hanno bisogno di cambiare in azienda, partendo dal proprio team.

Il primo elemento che ogni coach sa bene, è che il cambiamento è quello che inizia dentro sé stessi.

Cosa hai bisogno di dire e fare in modo diverso per il tuo team, dimostrando che il cambiamento è reale? Come dimostri il tuo impegno per raggiungere il risultato? Come dimostri iniziativa e supporto?

Di seguito 4 concetti di coaching da considerare se state considerando di  cambiare in azienda:

  1. Ascolta, ascolta e ascolta di più.

Oltre a fare domande, intervieni in un confronto con lo scopo di imparare qualche cosa di nuovo e, in qualche modo, esserne influenzato. Considera anche di scrivere una lista di domande che potranno aiutarti a capire cosa vuoi imparare da quella specifica discussione o incontro.

  1. Identifica le sfide.

Cosa c’è da risolvere? Quando chiediamo ad un cliente di descriverci le difficoltà che devono essere superate, tipicamente identificano quel che vedono solo attraverso il proprio punto di vista. Chi altro può essere ascoltato da loro, per essere certi di aver ben circoscritto il problema prima di avviare un cambiamento?

  1. Identifica le aree di cambiare.

Elencare le potenziali aree di cambiamento è un lavoro molto duro. E’ per questo che le tecniche di Coaching sono così richieste ed efficati.
Chiediti, quando parli con il management che il tuo team serve, quali sarebbero i cambiamenti che porterebbero un maggior valore a ciò che fate?
Ad esempio, potrebbe essere necessario condividere più velocemente delle informazioni oppure semplicemente trovare un’occasione per parlare con il team. Da qui l’attivazione di sistemi per conseguire questo risultato.

  1. Crea obiettivi allineati con la nuova direzione.

Non c’è bisogno di dire che ciascuno ha bisogno di comprendere ed aver chiaro il proprio ruolo e le proprie responsabilità nel raggiungimento di un obiettivo. L’impostazione di obiettivi è essenziale per poterli raggiungere. Per questo va investito del tempo con ogni membro del team per identificare metriche e responsabilità.

Questi sono solo alcuni strumenti che un leader può utilizzare nella gestione di un cambiamento.

Nota importante: questi punti richiedono una relazione produttiva ed efficace  (come nel coaching) con i membri del tema, affinché il cambiamento arrivi.