Un giorno a New York City per il progetto One Day in NYC

Con il progetto no profit Un giorno a New York City (One Day in NYC ), è stato chiesto a tutti i cittadini partecipanti di produrre dei contenuti video facendosi ispirare da 10 domande sul futuro della propria città: New York.

L’idea di stimolare contributi dalle persone non è nuova ma qui si parte da 10 domande che in qualche modo limitano e guidano la possibilità di risposta.

Ecco le 10 domande:

  1. Perchè nella tua città?
  2. Cosa ami della tua città?
  3. Qual’è la cosa migliore che sta accadendo nella tua città, oggi?
  4. Qual’è la sfida più grande per la tua città?
  5. Chi non è aiutato dalla tua città?
  6. Qual’è la cosa peggiore che sta accadendo nella tua città, oggi?
  7. Quali sono le soluzioni che la tua città ha bisogno di adottare?
  8. Come, le persone, stanno cambiando il futuro della tua città?
  9. Cosa speri per la tua città nei prossimi 20 anni?
  10. Poni una domanda sulla tua città.

Penso che rispondere a domande di questo tipo aiuti parecchio la costruzione di una visione.

Il video di Stephen Nangeroni, uno dei partecipanti al progetto:al .

[schema type=”organization” orgtype=”Organization” url=”http://www.onedayinnyc.org/” name=”One Day in New York” description=”Films that Investigate 10 questions about the future of your city On April 26th, 2014 hundreds of filmmakers, non-profit organizations, and inspired citizens documented stories and investigated 10 questions for the future of New York as part of a city-wide, participatory media-creation event. The resulting media will be showcased in an interactive geo-tagged archive and a TV series on the future of the American city. In addition, local media partners will showcase the most powerful and inspiring videos created during the one-day filmmaking event.” country=”US” ]