I 6 comportamenti di un Manager Efficace

Nel passaggio da membro di un Team a Manager efficace, ci sono sempre nuove opportunità e nuovi scenari di cui tener conto. Di certo nuove abilità devono essere prima apprese e poi coltivate per poter essere efficaci in ciò che si va a fare.

Google ha completato uno studio dopo aver analizzato più di 10.000 Manager, scomponendo valutazioni delle prestazioni, sondaggi e candidature per i premi di Top Management.

L’esito di questi studi è l’aver identificato diversi comportamenti che rendono un manager efficace, fra quelli più bravi e Michael Schneider evidenzia sei di questi comportamenti chiave in un post su Inc.com.

I 6 comportamenti che redono un manager efficace sono:

  1. Mindset e valori: Avere un Mindset orientato alla crescita, nel senso spiegato da Carol Dweck, ed un insieme di valori chiari, possono certamente responsabilizzare i Manager;
  2. Intelligenza emotiva: La capacità di riconoscere e comprendere le proprie emozioni e quelle degli altri;
  3. Transizione del Manager: È OK per essere onesti e aperti, nonostante cambiamenti e sfide, sapendo che non si è soli nel percorso.
  4. Coaching: I Manager efficaci sanno anche essere dei buoni Coach;
  5. Feedback: È importante fornire un feedback coerente ed equilibrato.
  6. Prendere decisioni: I buoni Manager possono parlare e riflettere sulle loro decisioni ad alta voce e cercare un feedback, se necessario.

Mentre alcuni potrebbero sembrare abbastanza evidenti, è provato che questi comportamenti rendono il lavoro di un Manager efficace.

Un ruolo manageriale è molto diverso da quello di un collaboratore individuale, e osserviamo tutti i giorni che le competenze che portano alla promozione non sono le stesse che rendono efficace il lavoro come Manager.