La tirannia del momento: Zygmunt Bauman

Quanto è comune la “tirannia del momento”, favorita e istigata dallo stato di emergenza continuo.

L’analisi di Bauman è precisa e quantomai attuale.

“Al giorno d’oggi la prassi manageriale di provocare un’atmosfera di urgenza o di presentare come stato d’emergenza una situazione probabilmente normale, è considerata un metodo molto efficace, spesso il preferito, per persuadere chi viene gestito ad accettare tranquillamente anche cambiamenti drammatici che colpiscano al cuore le sue ambizioni e prospettive o il suo steso stile di vita.”

Zygmunt Bauman