Nike e le città smart

Nike che prova a creare un mercato fisico per sfruttare le fatiche registrate tramite i suoi prodotti.
Infatti ha installato, recentemente, un distributore automatico a New York (e pare il prossimo sarà in Giappone).

Nulla di strano se non che i pagamenti accettati non rientrano negli standard ma accetta solo pagamenti in Nikefuel.

Nikefuel è l’unità di misura di tutte le attività Nike registrate con App, braccialetti e scarpe e raccolte sul portale Nike+

Questo il Tweet dell’annuncio da NikeNYC

Lo stream di #nikefuelbox

[hashtag_tweets hashtag="nikefuelbox" number="5" cache="3"]