Stampa 3D per preparare il cibo: un prototipo dal MIT

Stampa 3D per creare del cibo: un prototipo dal MIT

la Stampa 3D sembra pronta per rivoluzionare la preparazione del cibo.

Si sente spesso parlare di di cibo sano, locale e ben preparato. Al giorno d’oggi il tempo è un fattore determinante e, come dice Michael Pollan con la sua regola numero 2: “Non mangiare nulla che la tua nonna non riconoscerebbe come cibo”, dobbiamo capire bene cosa stiamo mangiando.

Marcelo Coelho and Amit Zoran del dipartimento  Fluid Interfaces Group presso il MIT, propongono un modo ci preparazione efficiente, sano (cos’ sembra) e senza scarti: stampare la proria, innovativa, cena sfruttando la tecnologia della Stampa 3D.

Hanno creato un propotipo, dal nome Cornucopia, che permette di portare la versatitlità del mondo digitale in quello del cibo. Stampa 3D del cibo mixando gli ingredienti e depositandone strati su un piatto.

Il processo inizia riempiendo i contenitori i ingredienti che saranno gestiti alla macchina e dal software di Stampa 3D. Quindi sono stampati gli stati su un piatto.

Il risultato potrebbe essere anche interessante, ma non si perderà un po’ di poesia?

Stampa 3D per creare del cibo: un prototipo dal MIT Stampa 3D per creare del cibo: un prototipo dal MIT Stampa 3D per creare del cibo: un prototipo dal MIT Stampa 3D per creare del cibo: un prototipo dal MIT
Alcune foto e maggiori dettagli alla pagina del progetto MIT’s Fluid Interfaces Group.