La tua impronta digitale sui social media

Un recente articolo sul New York Times illustra il ruolo importante che le più tradizionali relazioni sociali offline, giocano nella ricerca di un lavoro.

Le persone, nella ricerca fatta, hanno utilizzato la propria rete di amici e familiari per trovare lavoro nel 70 percento dei casi.
Le aziende tendono ad assumere persone con cui hanno una qualche relazione in comune.
Se cerchi lavoro e non sei parte di una buona rete di relazioni, diventa difficile trovare un lavoro ben remunerato. Lo stesso concetto è applicato alla ricerca del primo lavoro dopo la scuola.

Sebbene, quindi, le relazioni offline siano un fattore importante per assicurarsi un adeguato posto nel mondo del lavoro, si può espandere il concetto delle relazioni sociali nel mondo online, e le cose cambiano un po’.
I social media possono essere un buon equalizzatore permettendo a chi cerca lavoro di riuscire relazionarsi con coloro che sono al di fuori della propria rete di conoscenze.
Molte persone, specialmente i più giovani, non pensano ai social media in termini professionali ma il concetto di impronta digitale, inizia ad essere importante.
Oggi l’impronta digitale è tenuta in considerazione più per ragioni difensive, come il fare attenzione a quando rendiamo visibile a tutti dove siamo rendendoci prede furti in appartamento.

Nel presente e sempre più nell’immediato futuro, tutto quello che produciamo sui social media rimarrà archiviato e classificato e questo dovrebbe farci pensare a come ci presentiamo.

Per esempio chiunque cerchi lavoro oggi, sa che il selezionatore cercherà il suo nome online e si farà una prima idea sulla base di ciò che troverà.

E’ per questo che, come dice Guy Kawasaki, dobbiamo mostrare la nostra faccia migliore.

E’ quello che gli altri vedranno dato che, in alcuni casi, la presenza sui social è già un elemento discriminante per selezionare un candidato.
Facebook e Twitter stanno diventando il nuovo CV.

Le relazioni online stanno gradualmente prendendo il posto di quelle offline o perlomeno il posto della prima impressione quando due persone si presentano.